• Carlo Scheggia

Ramin Bahrami a FORM Café

Ramin Bahrami per l’ultimo appuntamento della prima serie di FORM-Café: incontri e racconti di musica e musicisti.

Giovedì 11 giugno, alle 21.30, il pianista iraniano è l’ospite in collegamento live del programma settimanale realizzato dall’Orchestra Filarmonica Marchigiana e condotto dal direttore artistico Fabio Tiberi.

Proprio con la FORM nel 2014, l’ospite di questa settimana, eseguì tre splendidi concerti bachiani per pianoforte e orchestra a Fabriano, Fermo e Jesi. Fu anche tra i protagonisti del lancio della stagione sinfonica 2020, a novembre scorso ad Ancona.





Nei trenta minuti di programma in diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube, Bahrami presenta il suo nuovo disco, in uscita in questi giorni, in cui disegna un percorso musicale affascinante e intenso, attraverso le immortali pagine scelte fra quelle dei più grandi compositori “melanconici”, da Domenico Scarlatti a Luciano Berio, attraverso Bach, Chopin, Tchaikovsky, Grieg, Ravel e tanti altri. Per la prima volta, il pianista iraniano si allontana dall’alveo bachiano, per affrontare compositori diversi, anche molto distanti cronologicamente.

Come sempre, gli spettatori possono interagire da casa con i due protagonisti, ponendo loro domande, a cui verrà data risposta nella seconda parte della diretta.

Collegamento diretta:

https://www.facebook.com/FORMorchestra;

https://www.youtube.com/user/formorchestra.