• Carlo Scheggia

Comune di Macerata e FORM regalano una cartolina musicale natalizia

L’Amministrazione comunale di Macerata e la FORM, “Colonna sonora delle Marche”, portano la musica nelle case di tutti i cittadini nella notte del 24 dicembre e nel giorno di Natale, regalando una cartolina musicale di augurio di buone feste.


Note che entrano in tutte le case e arricchiranno queste festività natalizie, in cui purtroppo non sarà possibile ascoltare musica dal vivo nei nostri bellissimi teatri.


L’Orchestra Filarmonica Marchigiana, diretta dal nuovo direttore principale Alessandro Bonato, è salita nei giorni scorsi sul palco del Teatro Lauro Rossi per eseguire e registrare il Concerto grosso fatto per la Notte di Natale, di Arcangelo Corelli, composto nell’ultimo decennio del XVII secolo ed eseguito in occasione della tradizionale cantata della notte di Natale nel Palazzo Apostolico Vaticano alla presenza del pontefice, forse nel 1690.


Questo concerto e in genere tutta la produzione musicale di Corelli influenzeranno in modo determinante la musica europea del Settecento e in particolare Antonio Vivaldi e Georg Friedrich Händel.


L’esecuzione andrà in onda su èTv, canale 12 del digitale terrestre, il 24 dicembre alle 20.40 e il 25 dicembre alle 14.40. Alle stesso tempo anche i siti e i social del Comune di Macerata e dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana renderanno disponibile in streaming la registrazione.


“È stato un onore accogliere il concerto di Natale della Form nel nostro bellissimo teatro – interviene l’assessore alla Cultura Katiuscia Cassetta -, un piacere condividerlo per accompagnarlo ai migliori auguri di buone feste!”

“Siamo molto contenti - affermano il presidente e il direttore artistico FORM, Carlo Pesaresi e Fabio Tiberi –di aver condiviso l’ iniziativa con il Comune di Macerata. Questa cartolina musicale, oltre che benaugurale, ha l’intento di mantenere vivo il meraviglioso rapporto con il pubblico e con tutti coloro che amano la musica e anticipa in qualche modo la nuova attività sinfonica FORM del 2021, sicuramente diversa dalle stagioni precedenti e adattata alla situazione di emergenza sanitaria, che sarà presentata nel prossimo mese”.